Passa ai contenuti principali

SENTIERI


Tra le tradizioni della Riviera di Ponente ormai si è affermata solidamente quella della Mountain Bike.
Nello scenario di queste montagne a picco sul mare e della particolare vegetazione che le caratterizza, sono spuntati sentieri di tutti i tipi. Alcuni derivano da vecchie mulattiere o camminamenti militari, mentre altri, nel caso particolare della mtb sono stati disegnati e realizzati appositamente da trail builders. Il paesaggio infatti offre una vasta scelta di percorsi per ogni utente, dagli appassionati di camminata in montagna alle MTB.

Per quanto riguarda il nostro settore, troviamo trails di ogni genere: dal Cross Country più easy al Freeride più sfacciato.
Quì non serve una bici specifica, serve solo la passione.

Per la propria sicurezza è sempre consigliato l'uso delle idonee protezioni e della dovuta cautela, soprattutto per i primi giri.

Sotto questa breve premessa sono indicati i trails riservati alla MTB, in ordine di categoria.
La difficoltà del sentiero è valutata da un colore:

PRINCIPIANTE
FACILE
MEDIO
ESPERTO



DOWNHILL 
GENERE: DOWNHILL
LUNGHEZZA: 2.7Km
DISLIVELLO: 400m
Percorso per biker esperti, con passaggi rocciosi che metteranno a dura prova le vostre sospensioni, con la marcata presenza di salti, radici, sconnesso e perfetto per chi cerca un allenamento DH completo.
Trail di fama mondiale dove ogni anno alcuni tra i migliori rider del mondo vengono ad allenarsi e celebri brand a stressare i nuovi componenti.


SCOGLI ROSSI 
GENERE: FREERIDE
LUNGHEZZA: 1.4Km
DISLIVELLO: 350m
Un altro sentiero per rider esperti, presenta difficoltà tecniche dovute ad alcune canale, rocce fisse, fondo sabbioso e tanta, tanta velocità. Non lasciatevi illudere dal nome, è un sentiero cattivo ma che lascia addosso un sacco di adrenalina. Si può imboccare da circa metà della traccia Downhill, ma solitamente si inizia dalla curva giro bandiera, per interrompersi un pezzo per via della strada da attraversare e terminare infine a Pian della Castagna.


ANTIGRAVITY 
GENERE: ENDURO
LUNGHEZZA: 1.6Km
DISLIVELLO: 300m
Trail molto singolare nel suo genere, in quanto che alterna tratti veloci e lineari ad altri veramente tecnici che scendono giù per la cresta, con scaloni di roccia, lastre, appoggi naturali e drop moderati. Il suo nome originale infatti era "Resegone" che vuol dire fatto a "sega"...
Divertentissimo in particolar modo con bici da Enduro che, a nostro avviso, si prestano maggiormente all'agilità richiesta dal sentiero.
Per accedervi basterà entrare nella tagliafuoco appena sotto la curva panoramica e cercare il primo trail sulla sinistra.


DUE MURI 
GENERE: ENDURO
LUNGHEZZA: 1.2Km
DISLIVELLO: 250m
E' forse uno tra i migliori sentieri del comprensorio, protagonista di alcune edizioni del celebre circuito Superenduro MTB, prende il nome dal suo ingresso: l'unico punto in cui la strada militare di Coldirodi vede due muri affacciati. Dalla sua entrata si può accedere anche al crosscountrystico "Up&Down". I Due Muri come accennato sono veloci, suggestivi, molto tecnici e creano gli stessi effetti della droga: dipendenza! Infatti è uno dei trail tra i più puliti che abbiamo ed ormai è un must di coloro che girano quì. La vista sul mare tra gli arbusti, le curve tipicamente in stile enduro, i salti ed il sottopassaggio rendono questo percorso indimenticabile. Termina poco sopra all'incrocio con Gozo Superiore.


TUBI DI SAN LORENZO 
GENERE: ENDURO
LUNGHEZZA: 3.3Km

DISLIVELLO: 400m
Un altro must della lista, tipicamente enduristico, molto fisico, veloce e con parecchi ostacoli, naturali e artificiali. Tra i sentieri appartenenti alla categoria Enduro è senz'altro il più lungo. Vi si può accedere dalla curva panoramica, dietro al guard-rail, oppure da un pezzo più in su, per salire a Monte Nero per intenderci. Termina a Coldirodi, molto in basso rispetto agli altri, perciò si deve considerare che se, come tanti, si ha lasciato l'auto o il furgone in zona Gozo Superiore, ci sarà abbastanza da salire. Consigliatissimo, molto tecnico ed esposto, quindi sempre con le protezioni adeguate!


BRUCIATO 
GENERE: ENDURO
LUNGHEZZA: 1.4Km
DISLIVELLO: 200m
La prima gara di Enduro mtb colantino, 20 febbraio 2011
Tappa obbligatoria per un giro Enduro con la E maiuscola, ha la caratteristica di iniziare presso una discesa iniziale molto semplice, ideale per scaldarsi, circa 1 Km sopra all'inizio dei Due Muri. Dopo l'entrata soft si passa ad un trail molto tecnico e pedalato che, grazie alla sua posizione favorevole, non fa scendere troppo in basso, quindi sarà più semplice la risalita. Ideale per gli amanti dell'Enduro molto fisico, soprattutto dal punto di vista aerobico. Il sentiero termina appena sotto il sottopassaggio dei Due Muri.


CINQUE STELLE 
GENERE: CROSS COUNTRY
LUNGHEZZA: 0.7Km
DISLIVELLO: 300m
Accessibile dalle cosiddette "Creste" ed è segnalato;
La difficoltà è bassa, anche se presenta qualche drop (compreso un piccolo road gap) non adatto a tutti. Il bello del sentiero è che è stato costruito in una zona piena di grossi scogli che, in due punti, si scendono regalando una bella dose di adrenalina.
Davvero divertente, se avete modo di provarlo anche solo come giro di riscaldamento fatelo perchè ne vale la pena!


LASTRE & CRONO 
GENERE: FREERIDE
LUNGHEZZA: 2.9Km
DISLIVELLO: 250m
Nonostante nelle nostre tracce GPS siano separate, noi amiamo definirli come un unico trail, in quanto il Crono è il naturale proseguimento delle Lastre. Si inizia dalla tagliafuoco ai piedi di Bignone e, nella curva più panoramica che si trova dopo esser scesi circa 2-3 minuti, si entra in un mondo parallelo. Perchè parallelo? Perchè nonostante sia molto fuori mano come sentiero, è veramente bello e merita di essere percorso. Com'è ben deducibile dal nome, dall'inizio alla fine si trovano immense lastre di roccia molto ripide, accompagnate da salti naturali e curve nervose. L'unica raccomandazione extra che diamo, è quella di non affrontarlo per la prima volta se è piovuto da poco.
Merita davvero, RIDE ON!


BEVINO BORELLO 
GENERE: CROSS COUNTRY
LUNGHEZZA: 3.9Km
DISLIVELLO: 300m
Percorso a  molto lungo e fisico, se fatto come si deve. E' notevole l'alternanza tra salita e discese, che sono veramente avvincenti. Questo sentiero è stato per lungo tempo curato dalla scuola MTB Sanremo, in quanto perfetto per quasi tutti i livelli di rider, dal principiante al biker di livello medio-alto. Questo sentiero, accessibile sia dalla località Bevino, poco sotto il prato di San Romolo, che da Borello, è l'ideale per incontrare ed esercitarsi su ogni tipo di ostacolo: dal tecnico al veloce, dallo sconnesso alle passerelle, dalle radici ai salti... insomma, mtb a 360 gradi ed un merito particolare alla scuola MTB Sanremo che, purtroppo, non c'è più. Verso la fine arriva il bello: il cosiddetto "Parco Giochi", una traccia con passerelle sopraelevate, curve paraboliche e salti. Il sentiero termina a metà del Giro dell'Isola, cioè tra San Giacomo e San Bartolomeo.
NB: come per le Lastre & Crono, le tracce GPS sono separate, nonostante ciò, noi lo consideriamo un trail unico.


BOTTAZZI CAVALLI 
GENERE: ENDURO
LUNGHEZZA: 1.5Km
DISLIVELLO: 300m

Veloce, immerso nella vegetazione, con alternanza tra punti tecnici ed altri simili alla DH Old Style... unico, completo e molto molto fisico!
Abbiamo appena elencato sono solo alcune delle caratteristiche forti di questo trail poco conosciuto. Noi di SR Freeride una volta giunti alla fine sani e salvi, abbiamo l'usanza di urlare "Minchia Freeride!" per manifestare la nostra devozione verso questo sentiero divino. Come una preghiera. La difficoltà principale di questo percorso è trovarlo, in quanto nascosto, ma grazie alle nostre tracce GPS non avrete il problema.
Unico appunto, attenzione la domenica perchè spesso si trovano i cacciatori lungo le zone più pianeggianti del sentiero.
Dateci retta, provatelo!


NB: Per i principianti è consigliabile seguire le quattro tagliafuoco presenti nel comprensorio, tutte di categoria ⧭ prima di passare ai trail dei livelli superiori.

I trail elencati sono una piccola parte di quelli presenti nelle tracce GPS, in quanto considerati da noi i più belli. Speriamo che questa breve descrizione della nostra TOP LIST possa esservi utile per trovare quello che state cercando ed aumentare la fame di riding che avete.
Per domande circa Shuttle, condizione dei trail e posizione degli stessi non esitate a contattarci!
Condividete i vostri video con noi, li pubblicheremo sulla Home Page e nella sezione Video!



#RIDEON

SR Freeride.