Passa ai contenuti principali

PRO 2 - Punta Ala (GR) Spettacolo nel Prologo di Castiglione della Pescaia!


punta_ala_3
Un bagno di folla, questo in sintesi il prologo della gara di Punta Ala, seconda tappa PRO del Superenduro Powered by SRAM. Una discesa di circa quaranta secondi nel cuore del borgo medievale di Castiglione della Pescaia, a pochi chilometri dal Punta Ala Camping Resort. Un entusiasmo mai visto prima, per un prologo che sarà certamente ricordato come uno dei migliori di sempre!
Passaggi stretti, scalinate, tunnel e curve in derapata, centinaia di persone hanno assistito ad un spettacolo emozionante, culminato con la discesa dei top rider. Per la prima volta i sueprenduristi sono partiti in ordine inverso, un esperimento riuscito a giudicare dall’euforia degli spettatori a fine ps. Dan Atherton è stato irresistibile e non si è limitato a vincere il prologo. L’inglese ha mandato in visibilio il pubblico affrontando in manual la scalinata ed il rettilineo finale, terminando sul palco con un trick da vero pro. Da segnalare il numero di Alex Lupato, arrivato al traguardo spingendo la bici con al gomma anteriore stallonata.
punta_ala_1
Il sole ha condito il tutto, accompagnando per tutto il giorno i biker che hanno provato le quattro prove speciali in programma domani. Atmosfera rilassata anche al villaggio expo, a due passi dalla spiaggia. Molti i partner presenti con tanti prodotti da lanciare sul mercato e da testare direttamente sul campo.
Domani sarà una giornata dura, con quattro prove speciali e circa 57 chilometri totali di percorso. Il meteo non sembra essere ottimista, ma si spera in un cambiamento dell’ultimo minuto. E’ facile prevedere che in caso di pioggia la scelta delle gomme sarà un argomento davvero caldo. L’appuntamento è per domani mattina alle 9.30 per la partenza della tabella rossa di Davide Sottocornola!
punta_ala_2
Ecco la performance di Dan Atherton nel prologo.
Qui invece si può vedere il lavoro della forcella Rockshox sulla bici di Massimiliano D’ingillo.
SuperEnduro.com