Passa ai contenuti principali

Quella spina nel CAI

Tutti o almeno la gran parte di voi conoscerà la poesia di Quasimodo, "Alle fronde dei salici"; oggi a scuola l'abbiamo fatta... che rottura... ma io per passare il tempo delle due ore di Letteratura me la sono riscritta come piace a me, ve la scrivo:
E come potevamo noi raidare
con il piede destro sul pedale,
tra il fogliame e i sassi nell'andare,
col Maxxis nuovo, senza sgommare,
e tagliare, bucare su lastra
de granito, aguzza e lima
come 'n coltello da cucina?
L'unica camera io forai,
grazie a pietra, tagliai,
con la downhill sul CAI,
e il nuovo Maxxis buttai.
Spero vi sia piaciuta questa virgola...

Gravity Nerd
PS: espressiva ;)